La Spagna sempre più nel baratro

STALKER SARAI TU

grafica_battitoSe fossimo in una di quelle scene ospedaliere da film americano, la battuta ora sarebbe: “la stiamo perdendo”. Ed è così, in effetti, per la nostra vicina Spagna. Me ne sono occupato spesso, per dimostrare come, complice essenzialmente il Partito Socialista Spagnolo e i suoi reticoli tentacolari di interessi e consorterie, essa sia diventata il crocevia e il punto di distribuzione del puritanesimo e del femminazismo anti-identitario di marca nordamericana in tutta la parte sud del Mediterraneo. Italia in testa, dove le militanti dei diritti delle donne sognano l’instaurazione nel nostro paese di un regime simile a quello iberico e lavorano alacremente in questo senso, sui social, sui media, nelle scuole e nelle istituzioni.

Non pago di aver posto il “maschio” in una posizione minoritaria sotto il profilo penale, nell’ambito di separazioni e affidi e in quello più ampio dei diritti e dell’economia, ora il Governo socialista prova a…

Ver la entrada original 875 palabras más

Anuncios
Esta entrada fue publicada en Dictadura de género. Guarda el enlace permanente.

Comentarios

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

Conectando a %s